A: "Italia casa", "La Stampa", Uppi Roma, Alberto Gaino

Sul quotidiano "La Stampa" del 26/08/2000 nella cronaca di Torino e provincia, leggiamo l'articolo a firma di Alberto Gaino in cui si riporta il disagio di una proprietaria di casa il cui inquilino, una "primula rossa dell'affitto", non ha pi¨ pagato l'affitto, ma ha subaffittato l'alloggio locatogli a diversi extracomunitari albanesi, sfruttando la loro condizione di clandestinitÓ e facendo perdere le sue tracce.

Su "Italiacasa" di agosto '00, il mensile dedicato agli amministratori di condominio e alle problematiche della casa, leggiamo a pagina 15 la proposta dell'Appc di Bari di schedare gli inquilini morosi che vi invitiamo a leggere. Infatti si legge che ci sono diversi inquilini morosi, molti dei quali hanno buoni stipendi, che sfruttano i lunghi tempi tecnici dello sfratto per passare da un alloggio all'altro, truffando in questo modo i locatori e creando un clima di sfiducia nei proprietari che rischia di bloccare il mercato degli affitti. L'articolo dice poi che negli Stati Uniti le associazioni di categoria dei proprietari hanno degli elenchi con gli inquilini morosi che dopo la prima morositÓ difficilmente trovano ancora alloggio.

Anche noi proprietari molto spesso ci troviamo a fare i conti con inquilini morosi, ben consapevoli di quale disgrazia cio' comporti, per cui riteniamo la proposta dell'Appc di Bari una iniziativa sicuramente da promuovere e positiva ai fini di una maggiore tutela della proprieta' e di una disincentivazione della pratica della morosita' da parte dell'inquilino.

Voi cosa ne pensate ?